top of page
Avvocati

Project Rating & PNRR 

19 Giugno 2023

Redattore: Oberto Carlo Spinola

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) è la diretta conseguenza del Regolamento EU 2021/241, che prevede di erogare un importo di 723,8 mld di euro a sostegno degli investimenti e delle riforme dei Paesi europei e che individua sei aree di intervento: transizione verde, trasformazione digitale, crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva, coesione sociale e territoriale, salute e politiche per le prossime generazioni.

L'erogazione dei Fondi Europei è subordinata al conseguimento soddisfacente dei pertinenti traguardi e obiettivi stabiliti nel Piano Nazionale. L’Unione Europea ha quindi introdotto un Rating di Piano per la valutazione dei singoli Piani Nazionali basato su 11 criteri.

Per potere accedere ai Fondi del PNRR occorre fare «Buoni Progetti» Un «Buon Progetto» si ha quando si è in grado di produrre una sintesi della Complessità Progettuale derivante dai  molti aspetti di natura interdisciplinare di competenza di Esperti e Professionisti con accertate competenze.

CMAssociati STP propone una metodologia innovativa Rating di Progetto per la valutazione della Qualità del Progetto che facilita la sintesi della complessità progettuale, attraverso la predisposizione della documentazione di Progetto con dati ed informazioni con un unico dossier multidisciplinare, comportando un incremento della probabilità di autorizzazione del Progetto all’utilizzo di Fondi EU.

Al contrario, utilizzando un sistema tradizionale, con dati ed informazioni separate in dossier indipendenti  per ogni disciplina di progetto, avremo una maggiore difficoltà ad ottenere una sintesi della complessità progettuale, ciò genera un Progetto di difficile lettura e comprensione che aumenta le probabilità di bocciatura del Progetto.

Il Project Rating di CMAssociati STP si può inserire sia in fase Ex-Ante, nella programmazione, nella pianificazione, nella predisposizione dei Bandi di Gara e delle Gare di Appalto e nell’analisi del rispetto dei criteri individuati dalla Commissione EU per rientrare nei finanziamenti; sia in fase Ex-Post, ovvero nella fase esecutiva, di controllo di tempi e costi, di controllo del rispetto dei requisiti e di collaudo.

Il Project Rating è in gradi di apportare i seguenti benefici sul PNRR:

  1. realizzare Progetti di Qualità con i quali poter accedere con successo ai Fondi PNRR;

  2. spostare la garanzia dal Soggetto al Progetto;

  3. analizzare i Progetti in relazione ad una Valutazione di Rischio.

In questo modo il Project Rating genera un nuovo approccio metodologico e culturale alla gestione dei progetti.

#PNRR #ProjectRating #Progetto #FondiEuropei

bottom of page