top of page
Avvocati

Project Rating & ESG

16 Giugno 2023

Redattrice: Federica Vita Frunzi

 

Ad oggi, quando si parla di sostenibilità si intende il presupposto che ogni azione, iniziativa, progetto o investimento deve avere per poter essere tradotto in pratica e generare impatti postivi.

 

Il concetto di sostenibilità si è evoluto nel tempo e, nella sua visione più completa, abbraccia la dimensione ambientale, sociale ed economica, permeando in tutti gli ambiti.

Di conseguenza, sia in ambito Pubblico che Privato, chi si occupa di soddisfare i bisogni della collettività e vuole arrivare a generare risultati concreti e tangibili non può prescindere dal misurare la sostenibilità di un’iniziativa, data dalla qualità della Governance del Soggetto e dalla qualità del Progetto.

 

È nel pieno sviluppo del concetto di sostenibilità che si collocano le nozioni alla base dei criteri Environmental, Social and Governance (ESG), le tre dimensioni fondamentali per misurare la sostenibilità di una impresa o di una organizzazione, intesa come l’impegno ad operare nel rispetto di tali criteri.

 

La Qualità della Governance del Soggetto viene pertanto misurata tramite il Rating ESG, secondo gli indicatori individuati dalla Global Reporting Initiative (GRI) che hanno l’obiettivo di supportare sia il settore pubblico che privato nella scelta di portare avanti Progetti sostenibili, che generino impatto positivo.

 

Quando si parla di generazione di impatto è importante sottolineare che tale attività presuppone dunque un Progetto che, al pari della Governance, sia sostenibile.

Il Progetto non può prescindere da una approfondita e puntuale analisi delle criticità in grado di accertare e valutare la Qualità del Progetto, con i suoi aspetti di carattere tecnico ed economico-finanziario.

 

La Qualità del Progetto viene valutata dalla CM Associati STP con un modello metodologico innovativo, il Project Rating© in grado di rilevate le criticità partendo dall’analisi della documentazione progettuale tradotte poi in rischi, fino ad arrivare ad individuare un indice, detto Index Rating, quale sintesi dei rischi di natura multidisciplinare che appartengono al Progetto.

 

Applicare oggi un modello integrato in grado di tenere insieme sia la dimensione qualitativa della Governance che la dimensione qualitativa del Progetto, significa riconoscere l’importanza della valutazione della sostenibilità complessiva Governance-Progetto, necessaria per misurare l’effettivo impatto che si vuole raggiungere attraverso l’iniziativa.

#sostenibilità #governance #progetto #ESG

bottom of page